Emanuele Fasano

Un ragazzo e il pianoforte. Emanuele Fasano (n. Milano, 1994) è un ragazzo con un'infinità di melodie in testa, nel cuore, nelle mani. Le melodie si traducono in suoni e in musica, non appena compare un pianoforte.

Accade anche poco prima di Natale 2015: Emanuele - viso d'angelo, zainetto e l'impazienza dei 20 anni - perde il treno che deve condurlo da Milano, dove vive con la madre, a Roma dove lo attende il padre. E' un viaggio che ha intrapreso tante volte durante l'adolescenza, un viaggio che collega gli affetti importanti della sua vita.

Nell'attesa del treno successivo, scopre che in stazione a Milano c'è un pianoforte. Si siede e comincia a suonare le sue melodie. Intorno a lui si raduna un capannello di persone che si fermano ad ascoltarlo. Un altro viaggiatore passa per caso e, attratto dalla scena, la riprende con il cellulare. Il viaggiatore è Alberto Simone, regista con base fra Roma e Los Angeles, a Milano per una coincidenza. Il brano ripreso è "Non so Come Mai", una delle composizioni di Emanuele.

Il giorno successivo Alberto posta il video sul proprio profilo Facebook e "il pianista della stazione" in pochi giorni ottiene 4 milioni di visualizzazioni, 74.000 condivisioni, 90.000 like e oltre 6000 commenti a dir poco entusiasti.

Anche Caterina Caselli lo vede e, incuriosita dal ragazzo e dalla sua musica, lo contatta per saperne di più, per ascoltare altre composizioni di Emanuele, per proporgli una collaborazione con Sugar, la sua etichetta discografica sempre in prima linea nel valorizzare nuovi talenti. Così Emanuele scopre che in rari casi perdere un treno può segnare l'inizio di un altro, bellissimo viaggio.

Leggi tutto > x Chiudi

Non so come mai

Buy this and other songs on: iTunes

Discografia

2017La mia ragazza è il piano

ACQUISTA SU iTunesSpotify

2016Non so come mai

ACQUISTA SU iTunesSpotify