Autori

Kaballà

Immagine articolo

Il compositore siciliano Pippo Rinaldi, in arte Kaballà, vive e lavora a Milano da moltissimi anni. Dopo la pubblicazione del suo ultimo album, Kaballà lavora e si afferma sempre di più come autore. Partecipa come autore al Festival di Sanremo con Non ti Dimentico, Crudele (premio ”Mia Martini” della Critica), Echi d’infinito, Un altro posto nel mondo, A ferro e fuoco e L’uomo che amava le donne, che vince ancora il premio della critica e balza subito in testa alle classifiche radiofoniche e di vendita. Kaballà ha collaborato nel corso degli anni con diversi artisti, ad esempio Alessandra Amoroso, Alex Britti, Carmen Consoli, Eros Ramazzotti (“Calma Apparente”, “E2”, “Perfetto”), Mietta, Baustelle, Mario Venuti (“Magneti”, “L’officina del fantastico”, ”L’ultimo Romantico”), Nicky Nicolai, Noemi, Anna Oxa, Raf, Antonella Ruggiero, Valerio Scanu, Paola Turci, Nina Zilli, Placido Domingo. Fin dall’inizio della sua carriera, Kaballà ha avuto l’opportunità di farsi notare come autore nel mondo del cinema scrivendo su musica di Nino Rota un testo in siciliano dal titolo Brucia la terra, celebre serenata cantata nel film “Il padrino III” di Francis Ford Coppola. Ricordiamo anche la colonna sonora di “La Delegazione”, “Amati matti”, “Gesù è morto per i peccati degli altri”, “Gli ultimi saranno ultimi”. Nel 2015 firma un contratto di esclusiva editoriale con la prestigiosa SUGAR di Caterina Caselli.

 

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutte le ultime news dal mondo Sugar!

2020 © Sugarmusic S.p.A. – All Rights Reserved. | Galleria del Corso, 4 – 20122 – Milano. P.I. 10984520964 | CF 06105390154 | N.REA: 106735. Licenza SIAE: 1143/1/108.

Privacy & Cookies Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione e per consentire ai navigatori di usufruire di tutti i servizi online. Per maggiori informazioni consulta l'Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o continuando la navigazione in altro modo acconsenti all’uso dei cookie.