Autori

Raphael Gualazzi

Immagine articolo

Classe 1981, Raphael Gualazzi è cantautore, compositore, arrangiatore, musicista e produttore. Nel settembre 2009 l’incontro con Caterina Caselli lo porta a firmare un contratto discografico con Sugar. Nel 2011 è la volta del Festival di Sanremo con il brano Follia d’amore. E’ un trionfo: primo posto della categoria Giovani, il Premio della Critica “Mia Martini”, il premio della Sala Stampa Radio e Tv, il Premio Assomusica per la migliore esibizione live. Arriva secondo, sempre nel 2011, all’Eurovision Song Contest con Madness of Love. Con il suo secondo album Reality and Fantasy arriva la vera consacrazione oltre i confini nazionali in occasione del primo International Jazz Day, presso la sede UNESCO di Parigi. Nel 2013 esce in Italia e in Francia il suo terzo album, Happy Mistake, dove mette in mostra tutta la sua ecletticità, spaziando in diversi generi musicali e, dopo la nuova partecipazione di successo al Festival di Sanremo, parte per un tour europeo trionfale accompagnato da una formazione inedita composta da 9 musicisti internazionali.  Torna al Festival di Sanremo nel 2014 insieme a The Bloody Beetroots con un progetto inedito dove jazz, elettronica, blues e gospel insieme, prendono nuova vita. Con Liberi o no il duo artistico conquista il secondo posto. Debutta con la musica da cinema con Pupi Avati nel film ‘Un ragazzo d’oro’, in cui firma l’intera colonna sonora. partecipa al Festival di Sanremo 2020 con il brano Carioca, che anticipa il nuovo album in uscita a febbraio.

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutte le ultime news dal mondo Sugar!

2020 © Sugarmusic S.p.A. – All Rights Reserved. | Galleria del Corso, 4 – 20122 – Milano. P.I. 10984520964 | CF 06105390154 | N.REA: 106735. Licenza SIAE: 1143/1/108.

Privacy & Cookies Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione e per consentire ai navigatori di usufruire di tutti i servizi online. Per maggiori informazioni consulta l'Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o continuando la navigazione in altro modo acconsenti all’uso dei cookie.